Copia di Copia di Copia di Copia di Senz

WEE KEEP IT SIMPLE

CAPITOLI

 

Vi consigliamo di leggere l'intero documento, ma è possibile fare clic sui seguenti pulsanti per accedere direttamente al relativo contenuto.

 

Il "motto" di Nevra Arts è " We Keep It Simple ", ma perché?

 

La risposta è facile, siamo convinti che più una cosa sia semplice, meglio sia, ma non sottovalutiamo questa frase e proviamo insieme a capirla, per evitare di "semplificare troppo la semplicità"...

 

 

RENDERE LE COSE SEMPLICI, È DIFFICILE!

 

 

Vogliamo realizzare qualcosa che abbia una bassa complessità, ma che riesca comunque comunicare qualcosa di molto complesso come, ad esempio, un'identità di un brand nel suo insieme, un messaggio, qualcosa di fortemente legato ad un'azienda. Qualcosa che vedi e sai subito di cosa si tratta.

 

Ciò significa che l'obiettivo a cui dovremmo tendere è il "miglior risultato con la minima complessità". Questo semplicemente perché le forme più semplici sono più facili da ricordare e da capire, se il lavoro è ben fatto.

Per capirci, ovviamente non basta semplificare le forme per ottenere un design funzionante, ma l'obiettivo di un buon designer è raggiungere quel perfetto equilibrio.

 

Date un'occhiata al seguente (cattivo) esempio di logo design:

Copia di Senza titolo 30.png

 

Questo era il logo di una piccola e giovane azienda che voleva fornire un'immagine di stile alternativo, divertente e giovane, con una "nota di pazzia"; il target dell'azienda sono i giovani. Quello che avete appena visto qui sopra, era la prima versione del loro logo, basata sui loro schizzi e bozzetti, nella prossima sezione troverete la nostra soluzione, basata su uno specifico studio passo passo, mirata ad essere più efficiente e memorabile.

 

ESEMPIO

Il logo che hai appena visto è chiaramente troppo caotico, ha così tanti elementi inutili inclusi che è persino difficile arrivare al logo vero e proprio. Capiamo che l'intuizione qui fosse quella di usare colori ed elementi divertenti per ricreare un messaggio di una sorta di "follia", essendo divertenti allo stesso tempo, ma non pensiamo che l'obiettivo sia stato raggiunto in modo corretto e professionale. Diamo quindi un'occhiata insieme a cosa abbiamo fatto e come abbiamo raggiunto quello che abbiamo considerato un risultato molto più efficiente e professionale.

Copia di Senza titolo 30.png

DA QUESTO ...

Copia di Senza titolo 27.png

... A QUESTO !

La prima vera domanda che ci siamo posti è stata "c'è una reale necessità di avere tutte queste cose e questi colori nel logo, per ottenere le sensazioni che questa azienda doveva ottenere?".

 

Il nostro approccio è, come detto, "meno è meglio" quindi, in base a questo, abbiamo iniziato a chiederci "questo aspetto di questo logo è necessario per raggiungere gli obiettivi che questa azienda vuole raggiungere?" e, in caso contrario, "possiamo realizzarli in modo più efficace?".

 

Di seguito sono riportati i passaggi chiave che abbiamo compiuto per arrivare al risultato finale, che riteniamo molto più accattivante e funzionale per questa azienda.

Copia di Senza titolo 30.png

Questo logo è chiaramente poco efficace, ha troppi colori, molti simboli e forme, è complesso, in una parola, è caotico e rappresenterà principalmente questo, il caos. E questo non lo vogliamo, almeno non in questo caso!

Copia di Senza titolo 28.png

Iniziamo rimuovendo il cerchio circostante: eliminarlo influisce in qualche modo negativo sul logo? No, era una decorazione inutile e in questo caso non comunicava nulla, quindi possiamo andare avanti.

Copia di Senza titolo 29.png

Quelle stelle, secondo noi, erano solo una ripetizione dell'arcobaleno, non c'era alcun significato in esse, nessun legame con il marchio, possiamo rimuoverle!

Copia di Senza titolo 25.png

In tutta onestà, anche l'arcobaleno non ha alcun legame con l'azienda, o con la sensazione che si vuole trasmettere: se i colori vogliono portare "follia", si potrà agire diversamente, e lo vedremo più avanti.

Copia di Senza titolo 26.png

Ci stiamo avvicinando a una versione più pulita, abbiamo cambiato bocca e occhi per dare loro il pizzico di "follia" che volevano avere, ma crediamo che ci sia ancora troppa complessità, possiamo fare di meglio.

Copia di Senza titolo 27.png

Eccoci qui, tolti i lunghi tentacoli, conferito loro un fascino molto minimalista, e quello più lungo e curvo dà un tocco di unicità al polpo, in modo che sia ancora più facile da ricordare, e che sia ancora un po' folle, giovanile e alternativo.

Questa versione finale del logo si adatta più facilmente a molte altre circostanze, grazie alla sua minore complessità cattura più facilmente la tua piena attenzione, è più facile da ricordare, da stampare anche su oggetti più piccoli, ed è possibile stamparlo in diversi colori o sfumature, così da avere anche il "concetto arcobaleno" se lo si desidera.

 

Di seguito alcuni esempi dello stesso logo, ricolorato, nel caso debba essere utilizzato su sfondo diverso:

Copia di Senza titolo 31.png

© 2008-2021 by NevraArts ®; Org. nr. : 912 624 757

  • Instagram photo
  • Facebook Classic
  • Instagram Graphic Design